EspressOn

EspressOn: sarà questo il nome delle lenti fotografiche per smartphone di Sony?

Nicola Ligas

Secondo fonti del non sempre affidabile BGR, quelle che finora abbiamo indicativamente chiamato Sony Lens Camera, ovvero una sorta di fotocamera esterna da agganciare allo smartphone, saranno note al grande pubblico col nome EspressOn.

In base a quanto trapelato finora, dovremmo avere a che fare con due modelli distinti: QX10, dotato dello stesso sensore e lente della fotocamera Sony WX150 (18,2 megapixel Exmor R), e QX100, che usa le stesse componenti della RX100 II, ovvero un sensore da 1” a 20,2 megapixel Exmor R con lente Carl Zeiss con rapporto focale f/1.8. Differente quindi anche il peso tra i due: 105 grammi per il primo e 179 grammi per il secondo, che però include anche la messa a fuoco manuale. Entrambe le lenti useranno comunque il display dello smartphone per mostrare l’inquadratura attuale, e saranno compatibili sia con Android che iOS. QX10 e QX100 avranno inoltre un dedicato pulsante di accensione e per lo scatto, un microfono e un piccolo display per mostrare informazioni basilari come la batteria e lo stato della SD; in aggiunta dovrebbe esserci anche l’aggancio per un treppiedi e un ”multifunction jack.”

Dispositivi insomma molto interessanti, qualunque sia il loro nome. Il vero fattore decisivo, questa volta più che mai, sarà il prezzo: sono qualcosa di nuovo, e come tale saranno loro a dettarlo, ma è anche vero che una cifra più elevata rischia di trasformali in qualcosa di nicchia e di far naufragare un’ottima idea, che potrebbe facilmente essere in futuro imitata dalla concorrenza. Non ci resta che aspettare la conferenza stampa di Sony della prossima settimana, per saperne di più.