iobit

Advanced Mobile Care si aggiorna alla versione 3.3

Nicola Ligas

Sono passati diversi mesi da quando abbiamo parlato di Advanced Mobile Care; probabilmente conoscerete la versione per Windows (e anche per Mac) dell’omonimo software di Iobit, che cerca di portare su Android le stesse funzionalità già collaudate su altri OS, e che nella giornata di ieri si è aggiornato alla versione 3.3.

Le promesse di AMC sono molte (se mantenerle o meno dipende da tantissimi fattori: i dispositivi più “sporchi” noteranno senz’altro differenze notevoli, gli altri un po’ meno): anti virus/malware, task killer, battery saver, app manager, backup, privacy locker, acceleratore di giochi e altro ancora.

Rispetto a quando l’avevamo visto lo scorso gennaio, AMC ha esteso la sua compatibilità a Nexus 7 ed altri tablet, aggiunto una funzione per bloccare le chiamate dai contatti indesiderati, e una per rintracciare il dispositivo in caso di furto (solo per smartphone). Ma diamo anche un’occhiata all’ultimo changelog

  • Aggiunto lo zoom in/out per le immagini nel Privacy Locker
  • Aggiunto un avviso per la batteria quasi scarica
  • Migliorato il blocco delle chiamate
  • Aggiornato il database e alcune traduzioni

Un’app insomma tra le più complete del settore e anche gratuita, forte dell’esperienza di Iobit in questo campo, che merita senz’altro una prova se avete mai sentito l’esigenza delle sue funzionalità.

Google Play Badge