Honami-Masked

Ecco come Sony tenta di nascondere i suoi segreti

Emanuele Cisotti

Se seguite AndroidWorld con costanza saprete sicuramente come il nostro team sia particolarmente appassionato di device mascherati con dummy box o black box. Dopotutto, volenti o nolenti, questa è soluzione più in voga per nascondere i modelli ancora non annunciati da occhi indiscreti, ma permettendo ai dipendenti delle aziende comunque di portarsi i vari device a spasso con loro per eseguire un po’ di testing.

Samsung ad oggi era l’azienda più discussa per le sue dummy box (qui quella di Galaxy Note III), tanto che in questa pagine abbiamo avuto modo di testare a lungo anche un Galaxy s4 in questa configurazione. Oggi invece abbiamo modo di mostrarvi le dummy box dei dispositivi Sony, in apertura presumibilmente un Honami e nella galleria un Xperia Z Ultra. A contrario di Samsung queste sembrano piuttosto delle goffe custodie e ci danno l’idea di poter rimuovere il telefono da questa protezione in caso di bisogno. E’ per questo che Sony non riesce a proteggere poi così bene il design dei suoi prodotti?

Fonte: Xperia Blog