SnapPea

SnapPea: comandiamo ed usiamo il nostro smartphone direttamente da PC

Andrea Bordin -

Vi è mai capitato di usare il PC e di dover “staccare” per rispondere ad un messaggio, magari più volte e con il cellulare in carica e in una posizione non alla vostra portata di mano? Probabilmente sì, e alcuni di voi avranno da tempo installato AirDroid 2 per ovviare a tutto ciò; oltre a questa famosa app ve ne sono altre che possono aiutarvi nella gestione remota del vostro device, una di queste è SnapPea.

SnapPea va installata sul nostro smartphone/tablet e successivamente possiamo decidere come comandarlo: tramite il programma per PC (da scaricare dal sito ufficiale) oppure dall’interfaccia web dedicata (in questo caso senza la necessità di scaricare ed installare nessun programma). A questo punto spieghiamo cosa si può fare con questa app: potrete gestire i vostri contatti, leggere e rispondere agli SMS, fare un backup del vostro dispositivo, organizzare la vostra musica e le vostre immagini, tutto questo direttamente dal vostro desktop.  Se vi state chiedendo come si presenta l’interfaccia ecco qui:

snappea_large

La grafica con cui si presenta il programma (lato PC e web, visto che sullo smartphone abbiamo giusto la schermata per il collegamento) è curata e intuitiva ed oltre alle funzioni che vi abbiamo descrito poco fa, che vanno sotto la categoria “My Phone” del software, vi sono anche anche quelle della categoria “Download” che permettono di scaricare contenuti multimediali e app (dal Play Store e 1Mobile Apps).

Il dispositivo può connettersi in due modi: via rete wireless o attraverso cavo USB. Questa app (come le altre del suo genere) oltre alle funzioni che sono prerogativa del suo genere offre la possibilità di gestire il proprio smartphone dal PC anche in assenza di programmi dedicati (come Kies per Samusng ad esempio) o in caso di problematiche legate ai driver e quindi con conseguente impossibilità di far riconoscere il device al PC.

Se a questo un domani lo sviluppatore aggiungesse la possibilità di trasferire qualsiasi tipo di file e di cartelle e pensasse alla localizzazione in italiano sarebbe un valore aggiunto per questa app che già ha molto di interessante. In definitiva è sicuramente un programma da provare, inoltre è gratis, quindi cosa state aspettando? Potete scaricarla dal consueto badge a fine articolo, che prelude al video e a una piccola gallery; non dimenticate inoltre di farci sapere le vostre impressioni, vediamo se SnapPea riuscirà a diventare, come si prefigge, il vostro Android’s Best Friend.

Google Play Badge

 

video