umeox-x5-launch

Umeox X5 all’IFA di Berlino e forse venduto anche in Europa

Roberto Orgiu

Abbiamo già parlato di questo smartphone (e del suo brand quasi sconosciuto in Europa) e torniamo ancora una volta ad esaminarne le specifiche: se da un lato è il confermato detentore del record di smartphone più sottile al mondo (soli 5.6 mm di spessore), dall’altro non abbiamo nessuna certezza, nemmeno per quanto riguarda le dimensioni del display, che dagli ultimi rumor dovrebbe avere una diagonale da 4 pollici (invece dei 5,3 di cui eravamo a conoscenza).

Ulteriori dubbi riguardano anche il settore fotografico, con la possibilità, ventilata dai colleghi di GizChina, di una coppia di sensori da 5 megapixel (frontale e posteriore) al posto delle ottiche da 8 e 3 megapixel, mentre il processore potrebbe essere prodotto da MediaTek.

Anche la versione di Android è tuttora un mistero, così come l’area di commercializzazione del prodotto: sempre secondo i colleghi cinesi, l’uscita del modello dovrebbe iniziare, nel vecchio continente, dalla Francia, con il nome di Thomson X5 e, ancora una volta, non è chiaro se i cugini d’oltralpe saranno o meno gli unici europei a poter acquistare questo smartphone.

Tirando le somme, le uniche certezze che abbiamo riguardo a questo dispositivo sono lo spessore e il fatto che ne sapremo di più all’inizio del prossimo mese, quando verrà ufficialmente presentato all’IFA di Berlino.

Fonte: Unwired View
ifaifa 2013