Schermata 2013-08-07 alle 20.43.05

Jean-Baptiste Quéru lascia il progetto AOSP, in polemica con Qualcomm

Nicola Ligas

Qualcomm non è citata espressamente nel messaggio di Jean-Baptiste Quéru, ma dato che si parla di GPU in merito al nuovo Nexus 7, è praticamente ovvio verso chi sia rivolto l’astio dell’ex (così sembra) maintainer del progetto AOSP.

Il fatto è che ancora non sono state pubblicate le factory image del Nexus 7 2013, e non si sa nemmeno quando lo saranno, a causa, come dice Quéru, di mancato supporto per la GPU Adreno. Se ricordate bene, simili problemi si erano presentati anche con il Nexus 4 (è a questo che JBQ si riferisce quando parla di più di sei mesi fa).

Resta da capire se quello di Quéru sia stato solo uno sfogo (difficile), e quale ruolo ricoprirà all’interno del progetto Android (se lo ricoprirà ancora), per non parlare di chi prenderà il suo posto. Nell’attesa di conoscere le risposte, traduciamo il testo del suo post di addio.

Bene, vedo che la gente ha capito perché sto lasciando il progetto AOSP.

Non c’è ragione di essere il maintainer di un sistema operativo che non riesce ad avviarsi su un suo dispositivo di punto per carenza di supporto alla GPU, specialmente quando io mi prendo la colpa per qualcosa che non ho l’autorità di risolvere e che avevo anticipato si sarebbe inasprita più di 6 mesi fa.

Fonte: Jean-Baptiste Quéru
ASUS Nexus 7 (2013)

ASUS Nexus 7 (2013)

confronta modello

Ultime dal forum:

AOSPASUS Nexus 7 (2013)qualcomm