htc biker

HTC ha in programma altri modelli di fascia media, ma intanto si prepara al suo primo trimestre in rosso

Nicola Ligas -

Abbiamo parlato diverse volte dei problemi di bilancio di HTC, ma in ogni caso finora l’azienda non ha mai concluso un trimestre in perdita, riuscendo comunque sempre a racimolare utili, sebbene via via più esigui. Le cose potrebbero cambiare però nel Q3 2013, che anche secondo le previsioni dell’azienda, potrebbe facilmente tramutarsi nel primo trimestre in rosso della sua storia.

Le previsioni per il trimestre in corso parlano infatti di entrate comprese tra 1,7 e 2 miliardi di dollari, a fronte di guadagni irrisori o addirittura perdite ci circa l’8%, e questo anche a dispetto delle buone vendite di One.

Il CEO Peter Chou ha puntualizzato che l’azienda ha intenzione di “risolvere alcuni problemi di competitività nella fascia media“, settore nel quale la concorrenza è molto agguerrita, e dove HTC si è particolarmente impegnata in Asia, con i nuovi Desire (600, 500 e 200).

Purtroppo anche i costi (alti) di produzione di One non sono stati ammortizzati come previsto, a causa della crisi economica generale che impatta poi sul margine di profitto di HTC.

Speriamo che il Q3 rappresenti il punto più basso e di vedere poi una crescita nel Q4… siamo pienamente impegnati nel continuare ad innovare e rimanere competitivi sul mercato.

E per quanto possa sembrare strano augurarsi di “toccare il fondo”, nel senso di non scendere poi ulteriormente più in basso, rinnoviamo i nostri auguri ad HTC: è tempo di pedalare!

Via: The Next Web
HTC One

HTC One

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00