Schermata 2013-07-27 alle 23.30.48

Samsung SM-P900 ed SM-P600: due tablet a risoluzione 2.560 x 1.600 pixel

Nicola Ligas

Come dopo ogni editoriale che si rispetti in cui mi lamento di qualcosa, pronte arrivano delle voci fatte apposta per smentirmi, anche se per il momento sono appunto solo voci.

La fonte è il noto @evleaks, alle cui parole spesso seguono i fatti, ed il suo ennesimo tweet questa volta ci parla di due tablet Samsung:

  • SM-P900: un 12,2 pollici (del quale abbiamo già parlato recentemente) con Exynos 5 Octa (supponiamo il nuovo modello), altissima risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel ed S Pen, il che lo colloca dritto dritto nella categoria Galaxy Note, il più grande mai partorito finora da Samsung.
  • SM-P600: un più tradizionale 10 pollici con un più tradizionale Snapdragon 800, ma sempre con l’inusuale risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel. L’assenza della menzione di S Pen ci fa dunque propendere per il così detto Galaxy Tab 3 Plus, un tempo associato al SoC Exynos, ma che potrebbe essersi ora spostato su Qualcomm (a meno di ulteriori varianti).

Tablet “importanti” insomma, sia nelle dimensioni (il primo in particolare) che nelle specifiche, e non solo per quanto riguarda il display. Hugo Barra insomma non se ne lamenterebbe di certo, al netto del prezzo.

E tanto per rimanere sempre in tema di “rumor” concludiamo con un paio di voci sempre a tema Samsung: la prima relativa ad SM-V700, che potrebbe essere il primo smartwatch dell’azienda coreana (Gear?), scoperto su Zauba, un sito indiano che tiene traccia di vari tipi di prodotti; la seconda invece relativa al Galaxy Note III, per il quale si torna a parlare (nonostante giorni fa alcuni volessero definitivi i 5,7”) di tre dimensioni diverse del display, comprese tra 5,5 e 6 pollici. Ormai non è ben chiaro se si tratti solo di prototipi o se Samsung rilascerà più varianti dello stesso phablet, ma conoscendo i coreani, tutte e tre le ipotesi sono altrettanto valide.

Fonte: @evleaks