Soluzione Google Play-Argentina

Caso Argentina: Google trova la soluzione definitiva per continuare a pagare gli sviluppatori

Andrea Bordin

Siamo arrivati alla terza (e conclusiva) fase della “vicenda Argentina”; per chi si fosse perso qualcosa riassumiamo velocemente i relativi fatti degli ultimi due mesi.

Lo scorso maggio Google invia una lettera a tutti gli sviluppatori argentini in cui comunica loro che a partire dal 27 giugno non avrebbe più accettato pagamenti proveniente dal Play Store per conto degli stessi (forse a seguito delle nuove disposizioni del governo argentino sulla valuta).

Ma, ad un giorno dall’applicazione del provvedimento, Moutain View ci ripensa e dichiara che invece continuerà a pagare i developer. Ed ora arriva la preannunciata conclusione che specifica “come” continueranno le transazioni: attraverso Google Wallet, a differenza di quanto avveniva precedentemente quando gli sviluppatori ricevevano i pagamenti tramite Google AdSense. Tutto qui? Sì, e speriamo che sia veramente l’epilogo definitivo per questa antipatica questione.

Fonte: Android Police