bounty arms header

Bounty Arms di Kerosene Games arriva finalmente sul Play Store ad un anno dalla presentazione al GDC

Lorenzo Delli

bounty arms icona 2Ci siamo un po’ affezionati a Bounty Arms: è più di un anno che ne parliamo e pensate che a maggio ci avevano illuso che il gioco sarebbe uscito a distanza di una settimana dalla stesura di uno degli articoli che vi abbiamo dedicato. Stiamo parlando di Bounty Arms, edito dalla società di publishing Kerosene Games, la medesima di Bladeslinger, altro titolo che abbiamo atteso davvero a lungo. Si doveva inizialmente trattare di un’esclusiva per dispositivi Tegra, per via (questa la “scusa” ufficiale) del motore grafico sfruttato, l’Unreal Engine di Epic Games. Sta di fatto che Bounty Arms è finalmente arrivato sul Play Store e non porta con sé la dicitura THD: non si tratta quindi di un’esclusiva Tegra (a noi ci restituisce ad esempio la piena compatibilità con Xperia S di Sony e con il Nexus 4). Andiamo quindi a scoprire di cosa si tratta.

Per chi non avesse letto i nostri precedenti articoli, ecco un breve riassunto di ciò che ha da offrire Bounty Arms. Intanto vi anticipiamo che si tratta di un progetto che risale addirittura a prima del 2010. Si tratta in sostanza di uno sparatutto/picchiaduro a scorrimento, dotato però di un certo umorismo di fondo, anche grazie alle buffe armi che andremo talvolta ad usare. Il motore grafico, l’Unreal Engine, è sfruttato in modo da essere uno dei protagonisti del gioco.

bounty arms (4)Vedete ad esempio uno dei tre personaggi che potremo sfruttare brandire un enorme martello per schiacciare al suolo i nemici. Anche gli altri due personaggi avranno armi molto peculiari che renderanno il tutto più divertente. Sono dieci in tutto i livelli, caratterizzati anche da boss e achievements. I livelli si prestano bene all’essere rigiocati grazie ai tre diversi personaggi e ai pet che tali personaggi possono portarsi in battaglia. Inoltre potremo trovare nascosti negli schemi porte segrete e “casse del tesoro” con premi aggiuntivi.

Ovviamente il gioco può vantare effetti aggiuntivi per piattaforme Tegra ed inoltre è compatibile con i controller. Bounty Arms è disponibile sul Play Store a 3,76€, e per convincervi delle sue potenzialità vi merita dare un’occhiata al trailer che vi linkeremo a breve. Di seguito trovate ovviamente anche link al Play Store e screenshot. Buon divertimento!

Google Play Badge

video