Android 4.3 su LG Nexus 4

Android 4.3: la nostra prova su LG Nexus 4

Emanuele Cisotti -

E’ trapelata in mattinata la prima build installabile di Android 4.3 per LG Nexus 4 e noi non abbiamo perso tempo ad installarla e testarla per voi. Le differenze estetiche, o quantomeno percepibili all’utente finale, sono così poche che il test è durato davvero poco e siamo già in grado di mostrarvi un primo video.

Tra le novità segnaliamo una nuova procedura di configurazione iniziale che rimanda ad un unica pagina finale tutti i flag relativi a backup e localizzazione.

Manca la possibilità di riordinare applicazioni e widget (come invece si era supposto), mentre è presente la funzione che, anche a WiFi disattivato lascia abilitata la scansione per garantire un’ottima funzione di localizzazione.

Tra le altre funzioni di rilievo segnaliamo finalmente la ricerca tramite dialer telefonico dei contatti, opzione che va abilitata delle impostazioni del tastierino numerico.

Terminiamo poi con la voce Applicazioni, rinominata in App e con la nuova fotocamera che però avrete forse già provato, proveniente dai Nexus di HTC e Samsung. Nel complesso un aggiornamento minore che introduce sopratutto novità “sottobanco” e che rischia di lasciare l’utente finale con l’amaro in bocca. La discussione riguardante l’avanzamento del numero di versione forse è un po’ sterile, ma speriamo di saperne di più nell’evento Google programmato per il 24 di questo mese.

video