tinder

Tinder: arriva su Android un’altra popolare app per appuntamenti

Nicola Ligas -

Vi collegate tramite il vostro profilo Facebook (e solo e soltanto con quello: non sono previste altre forme di login), scorrete le foto/profili dei vari lui/lei, e se ci fate sopra uno swipe verso destra significa che siete interessati; se il prescelto/a ricambierà, l’app vi metterà in contatto via chat, in modo che possiate concordare un fugace incontro per un caffè, o quello che volete.

Il meccanismo di Tinder stringi stringi è tutto qui (vi ricorda qualcosa?): semplice ma a suo modo efficace, anche se al momento, nonostante il grande successo su iOS su cui è disponibile già da tempo, non sembra aver incontrato il favore degli utenti Android, che a dispetto di un buon numero di download nelle poche ore da cui è divenuta disponibile, l’hanno per ora bocciata con un impietoso voto medio di 2,3.

L’app è in ogni caso gratuita e se, anche solo per curiosità, voleste provarla, il badge sottostante vi sarà sufficiente per vedere quanti nella vostra zona la stanno usando: Android è pronto per trasformarsi in Cupido, o ancora non ci siamo?

Google Play Badge

Via: Tech Crunch