now-playing

Now Playing torna sul Play Store a 80 centesimi (ma promette rimborsi per gli acquirenti)

Nicola Ligas

Continua la piccola telenovela di Now Playing, che come vi avevamo anticipato alcune ore fa è ora tornato sul Play Store, dopo essere stato rimosso ieri a causa della violazione di un brevetto Sony.

L’app è quindi nuovamente online, al costo di 80 centesimi, ma lo sviluppatore promette di rimborsare chiunque gliene faccia richiesta via mail dopo l’acquisto (la cosa in teoria dovrebbe applicarsi solo a coloro che avevano già acquistato l’app in precedenza, ma non viene specificato).

Un altro dettaglio anomalo riguarda il fatto che nella descrizione si parla ancora della ricerca dei testi delle canzoni, ma supponiamo sia solo un errore di distrazione, dovuto al fatto che non è stata cambiata la pagina del Play Store.

Jack Underwood, lo sviluppatore, promette inoltre di prendersi una settimana libera da altri lavori per dedicarsi all’app, ed uscirsene a breve con nuove funzioni e bug fix.

Trovate quindi l’app sullo store cliccando sul badge sottostante, ma in alternativa potete sempre scaricare la versione che vi abbiamo segnalato qualche ora fa.

Google Play Badge