BPEdSvXCcAAFotl.png-large

Motorola punta alla cattura rapida con la fotocamera

Nicola Ligas

All’insegna dello spiritoso hashtag #AlmostGotIt (quasi preso), Motorola ha twittato l’immagine che vedete qui sopra, spiegandoci che o questo bambino è davvero un fulmine, oppure i telefoni di oggi sono troppo lenti.

E chi arriverà a risolvere la situazione? L’ovvia risposta porta il nome Moto X, uno degli smartphone più chiacchierati di sempre, nemmeno ne fosse stato annunciato il lancio globale simultaneo. L’interesse verso quello che sarà il primo modello della Motorola dell’era Google è comunque alto a prescindere da chi lo riceverà per primo, e il comparto fotografico sarà a quanto pare uno dei punti focali di questo smartphone.

Raramente l’aspettativa è stata così alta per uno dispositivo che non si prefigura come un top di gamma, ma non sapendo ancora di preciso cosa metterà davvero sul piatto della bilancia questo Moto X, ci auguriamo sinceramente che tutto questo hype alla fine non venga a suo svantaggio.

Fonte: Motorola Mobility