motorola logo

Motorola al lavoro su un economico top di gamma da lanciare in autunno in Europa?

Nicola Ligas -

Avevamo già osservato ieri come le voci in merito ai modelli Motorola si stiano moltiplicando, e tanto per rimpolparle ulteriormente, arrivano adesso nuovi “rumor” che coinvolgerebbero il nostro mercato, ed un fantomatico modello a livello del Nexus 4 ma più economico: anche meno di 250€. Un sogno? L’apparenza è quella.

La fonte di questo pettegolezzo arriva da un sito spagnolo, che sarebbe in contatto con alcuni operatori che avrebbero confermato la cosa. Grazie al fatto di possedere Motorola, quindi in pratica sia l’hardware che il software, Google dovrebbe riuscire a ridurre ulteriormente il prezzo anche rispetto al già vantaggioso Nexus 4, ed il lancio di questo nuovo smartphone dovrebbe avvenire proprio nello stesso periodo dell’anno, o comunque entro fine 2013, magari senza tutti i problemi riscontrati dal modello di LG.

Sul fronte tecnico si parla di un quad-core con 2 GB di RAM, schermo da almeno 4,5” e fotocamera da 8 megapixel. Detto così non siamo molto lontani dall’attuale Nexus 4 (al netto del processore), ma è comunque tutto da vedere. Certo, riproporre un simil-Nexus 4 a 250€ un anno dopo non sarebbe un’impresa impossibile, ma bisogna vedere quanto Google/Motorola saprà spingere in materia di hardware. In ogni caso stiamo facendo ipotesi basate su una ipotesi, quindi meglio fermarsi qui, per adesso.

In ogni caso, personalmente ho una regola: quando una cosa sembra troppo ghiotta per essere vera, probabilmente non lo è. Per di più finora Motorola ha mostrato attenzione pressoché esclusiva al mercato americano, e se volesse davvero “invadere l’Europa”, non è una cosa che potrebbe fare così da un giorno all’altro, specialmente dopo aver in pratica azzerato la sua presenza sul Vecchio Continente. Certo, esiste sempre la possibilità di passare attraverso il Play Store, ma come? Finora solo Nexus e Google Play Edition sono state vendute attraverso il canale di Google, e fare un’eccezione per Motorola sarebbe praticamente possibile, ma in contraddizione con la filosofia perpetrata finora di tenere separate le due aziende.

Resteremo quindi in attesa, continueremo magari a sperarci, ma per adesso meglio concentrarsi su qualcosa di più concreto come Moto X, che ormai non è da tempo più solo un “rumor”.

Via: Phone ArenaFonte: ADSL Zone