vine

Vine si aggiorna e introduce i post privati

Nicola Ligas

Vine è finora stato un servizio molto aperto, in senso letterale, dato che i suoi post, ovvero i video, sono pubblici. Se però privacy e riservatezza sono per voi elementi essenziali, sarete ben lieti dell’aggiornamento odierno, che ci permette di condividere in maniera selettiva i nostri contenuti; vi ricordiamo però che se deciderete di condividere uno dei vostri post protetti su Twitter o Facebook, allora questi saranno logicamente visibili anche sul web.

A parte questo abbiamo i canonici bug fix, ma altre novità, già disponibili nella versione iOS, sono dietro l’angolo e dovrebbero essere rilasciate su Android la prossima settimana. Ve le anticipiamo quindi brevemente, in attesa del futuro update:

  • Nuovi tool per la fotocamera: la parte fotografica è stata ridisegnata con griglia, focus, e ghost tools.
  • Canali: introdotti 15 canali nei quali pubblicare contenuti, raggiungibili dalla schermata Esplora.
  • In ascesa: scopri gli utenti che stanno guadagnando maggiore attenzione
  • Revining: condividi i post degli altri con i tuoi follower in un tap

Vi ricordiamo che queste novità non sono ancora attive, ma intanto potete già utilizzare i post privati, ovviamente dopo aver cliccato sul badge sottostante.

Google Play Badge

Via: Vine Blog