Snapdragon 800 prova 02

Qualcomm Snapdragon 800: i nostri benchmark

Emanuele Cisotti

Metà del divertimento di provare un nuovo processore (o meglio un System-On-a-Chip come in questo caso) è quello di metterlo sotto stress con i vari benchmark e scoprire sulla carta che prestazioni può offrire una nuova piattaforma rispetto al passato.

Per l’altra metà del divertimento invece vi rimandiamo al nostro articolo di ieri sulle novità di Snapdragon 800.

Benchmark

Abbiamo fatto girare alcuni software di benchmarking sullo smartphone Qualcomm con processore Snapdragon 800 e così anche sul tablet dotato dello stesso processore. In entrambi i casi i processori erano “clockati” a 2,3 GHz ed erano dotati di 2 GB di RAM. Il tablet era dotato di un schermo con risoluzione 1920×1080 pixel, mentre lo smartphone si “fermava” a 1280×720 pixel. Il formfactor dei due dispositivi è totalmente “di sviluppo” e non bisogna quindi farsi spaventare dalle dimensioni dello smartphone (basti pensare al Sony Xperia Z Ultra supersottile). La memoria dei dispositivi è sempre stata svuotata prima dell’avvio dei benchmark.

Benchmark smartphone 720p

Schermata-2013-06-26-alle-21.47.30Schermata-2013-06-26-alle-21.50.56Schermata-2013-06-26-alle-21.54.00Schermata-2013-06-26-alle-21.55.54Schermata-2013-06-26-alle-21.57.57Schermata-2013-06-26-alle-22.00.12

Come è possibile vedere dai grafici, se nelle retrovie i vari processori ottengono “cambi di posizione” repentini, le certezze arrivano dalla cime della classifica. Se Galaxy S4 ha guadagnato (quasi) sempre la seconda posizione della classifica grazie al suo processore Snapdragon 600, la certezza viene dai risultati dello Snapdragon 800 (che è poi il fulcro dell’articolo) che ha guadagnato sempre il primo posto e spesso con uno scarto abbastanza consistente. Qualcomm ha quindi realizzato un SoC che per la prima volta non ha rivali (almeno fino all’arrivo delle risposte della concorrenza).

Quando il risultato non è presente vuol dire che lo smartphone non è stato in grado di eseguire il benchmark. Le schede dei dispositivi sono disponibili nella nostra sezione schede.

Benchmark tablet 1080p

Schermata-2013-06-26-alle-20.46.10Schermata-2013-06-26-alle-20.47.41Schermata-2013-06-26-alle-20.48.06Schermata-2013-06-26-alle-20.49.29Schermata-2013-06-26-alle-20.50.48Schermata-2013-06-26-alle-20.52.18

Qualcomm per la prima volta si vuole dimostrare “importante” anche nel panorama tablet ed è infatti il prototipo da noi testato l’unico ad avere un SoC di questa azienda. Esattamente come nel panorama smartphone i risultati della concorrenza (che per onore del vero è comunque molto “varia”) sono molto variabili, rendendo la classifica “instabile”. Snapdragon 800 è però in testa a questa classifica, sempre e sopratutto con uno scarto che ha del sorprendente.

Quando il risultato non è presente vuol dire che lo smartphone non è stato in grado di eseguire il benchmark. Le schede dei dispositivi sono disponibili nella nostra sezione schede.


Video

Abbiamo realizzato un breve video con una compilation di riprese realizzate con il prototipo di tablet Snapdragon 800. Abbiamo fatto anche prove sul browser e con Real Racing 3. Il browser ci è sembrato molto performante con piccoli glitch grafici totalmente riconducibili al browser di Android (risultati simili erano comunque già stati raggiunti in passato). Per quanto riguarda Real Racing 3, benché i dettagli massimi erano già stati visti su altre piattaforme, abbiamo riscontrato una fluidità che ha rasentato la perfezione, qualcosa che ha reso molto “bello” quanto visto fin’ora di questo gioco (dal punto di vista della fluidità) su altre piattaforme.


Conclusioni

Qualcomm a nostro parere ha fatto centro. Ha realizzato un processore quad core prestante senza riserve, con chip LTE integrato e sopratutto pronto per l’immissione sul mercato. Qualcomm infatti non ci ha posto limiti nello spremere a fondo il loro Snapdragon 800 e così abbiamo fatto, sperando di avervi riportato al meglio tutte le nostre impressioni. Certo, la potenza non è tutto: per questo abbiamo parlato in un altro articolo di tutte le novità dello Snapdragon 800.