moto

Una nuova campagna pubblicitaria anticipa la nuova era di Motorola dal 1° agosto (aggiornato)

Nicola Ligas -

Una campagna pubblicitaria piuttosto insolita accompagnerà la dipartita di Motorola, o meglio la sua resurrezione. Se non avete capito bene di cosa stiamo parlando, il testo di uno dei messaggi vi chiarirà forse le idee:

We’re not good at goodbyes. No one is. They’re hard. And sad. But the time has come. After nearly a century of innovation, we must say farewell. Farewell to the first handheld cell phone. To the Razr. To the game snake. Farewell to the Motorola that has shaped today.

It’s time to start building tomorrow. Change is afoot. New faces. New ideas. New technologies. The Motorola that returns will not be the company you once knew. But we have some work to do. So until we’re ready, we’re going away. No new ads or tweets. No site updates. Just silence until we begin the next chapter.

Until we meet again, goodbye Moto.

Addio dunque alla Motorola che abbiamo conosciuto fino ad oggi, quella che ha fatto la storia dei cellulari; è il momento di costruire il domani, perché la Motorola che tornerà non sarà quella che avete conosciuto. Fino ad allora ci sarà silenzio stampa: niente ulteriori pubblicità, niente tweet, niente aggiornamenti; silenzio fino all’inizio del prossimo capitolo. Quale? Quello dell’era Google, aggiungiamo noi.

La famosa pipeline che Motorola aveva al momento dell’acquisizione da parte di Big G si sta finalmente esaurendo, e il nuovo corso sotto la più ferma direzione di Larry Page e soci può iniziare; facile quindi pensare all’avvento del Moto X che doveva arrivare proprio questa estate, e la data del 1° agosto, indicata su alcuni dei cartelloni pubblicitari in oggetto, sembra perfetta per iniziare la seconda vita di Motorola.

Restiamo quindi in attesa che passino i 37 giorni che ci separano dalla fatidica data, e speriamo davvero di non sentire più fughe di notizie al riguardo, né da parte di Motorola né da altre fonti: per una volta un minimo di sorpresa non sarebbe bella?

Dopo lo stacco potete scrutare le immagini della campagna pubblicitaria, che trovate anche alla fonte, alla ricerca di indizi.

Aggiornamento: abbiamo aggiunto una seconda galleria a fine articolo, creata dallo stesso autore, che pare sia l’inizio di quella che sarà la campagna della “rinascita” di Motorola. Mentre la fase dell’addio è sui toni del bianco e del nero, dopo saranno i colori a prevalere (un indizio per il Moto X?), e c’è anche parte di uno smartphone ritratto; indubbiamente Moto X sembra sempre più vicino.

Goodbye Moto:

Hello again:

 

Via: ViaFonte: Fonte