iron-man-3-tony-stark-robert-downey-jr

HTC avrebbe ingaggiato Robert Downey Jr. per 2 anni come sponsor del suo marchio

Nicola Ligas -

Si dice spesso (e lo ammette lei stessa) che l’impegno promozionale di HTC sia assai inferiore a quello di, tanto per dirne una, Samsung. Se quanto riportato da Bloomberg corrispondesse però al vero, la società taiwanese si sarebbe appena assicurata un supporter di lusso: l’acclamatissimo Robert Downey Jr., che da Iron Man in poi ha conosciuto una seconda giovinezza mediatica.

L’attore sarebbe stato reclutato per una campagna globale di due anni del valore complessivo di 12 milioni di dollari, che comprende spot televisivi, e anche la più classica carta stampata. In essi Robert figurerà come sé stesso, non come Iron Man o Sherlock Holmes (ulteriori diritti sarebbero stati senz’altro necessari, facendo lievitare il costo dell’accordo), e pare anche che avrà diritto di veto sugli elementi che compariranno nella pubblicità.

L’investimento con Mr. Downey Jr. è sostanzioso, ma necessario (non tanto per l’attore in sé, non ce ne voglia, quanto in termini generali), e certo è che dopo i segnali di “naufragio” di poco tempo fa, HTC sembra ora navigare in acque più tranquille: il suo CEO, la cui posizione appariva in bilico, si dice sereno, le vendite di One vanno bene, e la crisi non è passata ma quantomeno appare meno irrimediabile. Nuovi e interessanti modelli sono già arrivati, e altri arriveranno; insomma: speriamo bene!

Parlando di pubblicità, vi lasciamo con gli ultimi spot di HTC, recentemente tradotti nella nostra lingua, e che forse vi sarà capitato di vedere in TV.

video