nokia-booth11

E se Huawei comprasse Nokia (e non facesse uno smartphone Google Edition)?

Nicola Ligas -

Nel giorno del debutto di Ascend P6, Huawei ha fatto senz’altro parlare molto di sé, anche presso la stampa non di settore, ma in mezzo a telefoni, UI e benchmark, altre voci hanno tenuto banco, sulle quali per la verità siamo piuttosto scettici. La fonte di tutto è Richard Yu, CEO dell’azienda, che a nostro parere ha sapientemente gettato nella mischia un paio di nomi illustri, tanto per aumentare l’attenzione mediatica sulla propria azienda.

Il primo nome è quello di Nokia, azienda che Huawei sarebbe disposta ad acquisire, se questa fosse interessata (non si tratterebbe insomma di una scalata, ma di un reciproco accordo). A dispetto di ciò comunque, Yu non è stato molto lusinghiero nei confronti di Windows Phone, che ha definito “debole”, anche se la sua stessa azienda sta preparando proprio un nuovo modello con questo OS.

Altro nome illustre è quello di Google: Yu ha infatti negato che la sua azienda voglia realizzare una Google Edition di Ascend P6 (come se adesso ogni top di gamma dovesse per forza averne una!); la Emotion UI sarebbe infatti migliore di Android stock, che sarebbe in pratica una retrocessione per l’esperienza d’uso del terminale.

Via: Via
Huawei Ascend P6

Huawei Ascend P6

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00