modern combat 5

Primo hands-on di Modern Combat 5 di Gameloft all’E3 di Los Angeles

Lorenzo Delli -

L’E3 è finito oramai da 3 giorni e cominciano ad arrivare i primi video relativi agli hands-on dei giochi presentati proprio in occasione della più grande fiera dedicata al mondo dei videogame. I colleghi di Pocket Gamer hanno avuto modo di testare uno dei titoli presentati dalla software house francese Gameloft, Modern Combat 5, che durante la fiera ha avuto modo anche di annunciare altri titoli (Brothers in Arms 3, Asphalt 8 e Total Conquest).

Avrete forse avuto modo di godervi il precedente trailer del titolo, rilasciato giusto settimana scorsa, che ci ha mostrato i primi frame del gioco in una meravigliosa città nostrana, Venezia, una Venezia devastata però da una furiosa guerriglia urbana. Il salto di qualità per quanto riguarda il motore grafico si presente più che evidente (anche se già Modern Combat 4 poteva vantare un discreto dettaglio grafico). Nel caso ve lo foste perso…

Ma veniamo al sodo: come accennato, i colleghi di Pocket Gamer sono riusciti a testare il gioco e registrare un video di circa 6 minuti che, come al solito, mostra più riflessi sul display che altro (merito anche dell’iPad corazzato), ma che ci da un’idea di quanto curato sia il titolo. Oltre al motore grafico, ci si deve soffermare anche sulle novità: avremo per esempio al nostro fianco un collega, controllato dalla IA, che ci “resusciterà” in caso di bisogno; quando saremo bloccati a terra, aspettando la nostra fida spalla, potremo difenderci con il solo uso della pistola.

Avremo anche modo, durante il gameplay, di spedire un robot drone per esplorare l’ambiente, drone che illuminerà le silhouette degli avversari in verde, arancione e rosso, a seconda che il bersaglio sia colpibile, dietro copertura leggera o completamente coperti. Durante la demo testata inoltre, nei livelli all’aperto, si avrà anche il supporto aereo delle cannoniere. Ancora comunque dovremo aspettare un po’ di tempo per mettere le mani su questo nuovo gioiellino: nel frattempo godiamoci, per quanto possibile, l’hands-on dei colleghi. Buona visione!

E3e3 2013modern combatvideo