unu

Unu: una nuova console/tablet Android che fa (anche) da smart TV

Giorgio Palmieri -

Si parla ancora di console basate su Android: la battaglia a suon di spot, feature esclusive e quant’altro procede senza esclusioni di colpi, rivelandoci anche piacevoli sorprese dal gusto retro. Ad aggiungersi alle ormai conosciute Ouya, Gamestick e M.O.J.O. è Unu di Snakebyte, una console/tablet che vi presentammo all’inizio di quest’anno. I colleghi di engadget la definiscono il “coltellino svizzero” delle console, poiché Unu non è altro che un tablet che può essere collegato alla TV per usufruire delle applicazioni videoludiche e non, infatti la console permette anche l’utilizzo delle funzioni TV grazie al Motion Controller incluso che funge da telecomando. Il tablet da 7″ con chip quad-core 1.6GHz utilizza Android 4.2 e possiede uno schermo 1280 x 800 In-Plane Switching , una fotocamera da 5 megapixel, 8GB di storage interno, due porte micro-USB, uno slot microSD, Bluetooth 4.0 e, feature più interessante, la porta mini-HDMI che consente di trasformare la console in un dispositivo multimediale da salotto, grazie al collegamento con una TV HD.

SONY DSC

Unu uscirà in due versioni, entrambe includeranno il tablet, il cavo HDM, il dock e il telecomando. L’edizione più costosa, ossia la Gaming Edition, include una custodia e un gamepad wireless. Il design e la struttura sia del tablet che delle altre componenti hardware è ancora alle fasi iniziali, infatti gli sviluppatori promettono delle migliorie al lancio. Interessante la struttura del telecomando: esso è su due lati, uno dedicato alla navigazione con tasti Android annessi, l’altro per una tastiera QWERTY. Il gamepad è molto classico, con due stick analogici posti in stile controller Xbox uniti a tre pulsanti Android sulla parte inferiore. L’interfaccia di Android è stata cambiata all’occorrenza per rendere più fluida la navigazione tra i menù, ma i colleghi di engadget ci fanno presente che non era poi così fluida, ma gli sviluppatori ci assicurano che questo è dato sia dalla fase beta del prodotto che dalle interferenze wireless provocate dalla mole di strumenti elettronici presenti all’E3. Insomma, Unu ha dalla sua parte l’aspetto “famiglia”, una certa versatilità e comodità rispetto ai suoi concorrenti, sicuramente più di nicchia. Parliamo di prezzi: 200$ per la Media Edition (ossia quella base), 250$ per la Gaming Edition. Entrambe saranno disponibili entro la fine dell’estate. Vi lasciamo con un paio di foto del prodotto, insieme al video che mostra le caratteristiche di questa nuova console-tablet-smart TV. Buona visione!


Fonte: Fonte
video