hello halo

Paranoid Android pubblica la prima beta di HALO, e a breve arriveranno i sorgenti

Nicola Ligas -

Prosegue alacremente il lavoro di Paranoid Android su HALO, che ormai è un progetto abbastanza maturo da poter abbandonare il grado di alpha, per passare ad una più rasserenante beta. Inoltre questa è una delle ultime release prima che vengano pubblicati anche i sorgenti, cosa che probabilmente accadrà questo fine settimana.

HALO è stata in pratica riscritto dalle basi, per venire a capo dei problemi residui, e adesso dovrebbe essere molto più veloce (tranne quando sotto carico pesante) e soprattutto compatibile con qualsiasi app, senza gli occasionali problemi di ritorno alla home screen di cui abbiamo parlato l’ultima volta; inoltre a breve arriveranno nuove gesture per scartare le notifiche e nascondere HALO al volo.

Un’ultima nota spetta al Franco kernel, per bocca del suo stesso autore:

Ci sono stati dei cambiamenti nel kernel del Nexus 4 riguardo la gestione del segnale GSM. Tenete inoltre conto che alcuni operatori hanno avuto dei problemi nelle ultime 1/2 settimane, che hanno afflitto alcuni di voi, quindi non tutto è da imputarsi al software. Inoltre vi raccomandiamo di aggiornare la radio all’ultima .54 (la trovate su XDA).

Difficilmente gli operatori a cui si riferisce Francisco Franco saranno quelli italiani, ma in ogni caso il messaggio andava riportato nella sua interezza.

L’ultima build di Paranoid dovrebbe essere già disponibile per Nexus 4, gli altri dispositivi arriveranno in seguito. Qui trovate comunque tutte le ROM disponibili (controllate la data) e non dimenticate di prendere le GApps specifiche per Paranoid, e non quelle di altre ROM.

Fonte: Fonte