World War Z: il gioco ispirato alla pellicola di Paramount Pictures arriva sul Play Store a 3,86€

Lorenzo Delli -

world war z 1

Come da programma, World War Z, il gioco ispirato alla pellicola che vede protagonisti Brad Pitt e tanti, ma tanti, zombie, è arrivato proprio nelle ultime ore sul Play Store di Google. Sviluppato dai Phosphor Games (gli stessi di Horn e di Dark Meadow) ma pubblicato da Paramount Digital Entertainment, World War Z propone al giocatore ben 28 livelli di gioco in puro stile “survival”.

La pandemia che ha colpito il mondo interno ha trasformato la maggior parte della popolazione in zombie e dovremo, in diverse località sparse per il globo, cercare di sopravvivere e salvare i nostri cari in una corsa contro il tempo. Dagli screenshot e dal trailer di gioco si vede come il titolo proponga una visuale in prima persona e elementi tipici dei FPS, ripercorrendo ambientazioni e storia caratteristiche del film in arrivo nelle sale cinematografiche. Occhio agli spoiler quindi!

world war z 6

Vediamo insieme alcune delle caratteristiche di World War Z:

  • Storia avvincente e ricca di azione
  • Libertà di approccio al combattimento e di navigazione delle mappe
  • Più di 12 armi modificabili
  • Ascolta le trasmissioni radio, rispondi alla segreteria telefonica e leggi le mail degli altri sopravvissuti
  • Divertimento infinito con la modalità “sfida”
  • Atmosfere da brivido
  • Infinite modalità di combattimento che vanno dal corpo a corpo alle armi a lunga gittata
  • Orde di zombie

In quanto alle atmosfere da brivido siamo sicuri dell’ottimo lavoro svolto da Phosphor Games, grazie anche al precedente lavoro svolto su Dark Meadow che sfruttava proprio ambientazioni, effetti grafici e sonori davvero coinvolgenti. World War Z viene venduto a 3,86€ (niente in-app purchase?), ma non sono ben chiari né la memoria richiesta né requisiti hardware minimi (anche se nella scheda del gioco si viene avvisati il gioco sfrutta effetti avanzati). Le prime valutazioni inoltre convergono in una media pari a 1 stella su 5, ma potrebbe essere dovuto a qualche problema nel download o a qualche utente che ha deciso di acquistarlo per dispositivi di fascia troppo bassa (complice forse un’erronea lista compatibilità). Comunque, per chi fosse interessato, eccovi serviti con link al Play Store, trailer e alcuni screenshot. Buon divertimento!

Google Play Badge

video