Ecco le presunte caratteristiche di un futuro phablet di HTC

Nicola Ligas -

HTC_T6

Le voci circa uno “One più grande” si sono fatte più insistenti negli ultimi giorni, ma secondo alcuni HTC sarebbe stata semplicemente al lavoro su una riedizione di One con display a diagonale maggiore. Il solito @evleaks invece dice la sua in merito, e spariglia le carte in tavola, snocciolando le caratteristiche dell’ennesimo dream-phone.

Se nelle prima metà del 2013 il punto di riferimento è stato lo Snapdragon 600, nella seconda metà dell’anno sarà lo Snapdragon 800 e quindi eccolo qui, a bordo di uno smartphone da ben 5,9” full HD, che a quanto pare avrà buona compagnia grazie al Note III di Samsung e al Togari di Sony.

Il resto delle specifiche le potete vedere qui sopra, e per quanto elevate non sono “stellari”: 2 GB di RAM e 16 GB di storage sono infatti valori ormai comuni per un top di gamma, mentre la batteria da 3.300 mAh è più che dovuta in uno smartphone di queste dimensioni. HTC insiste poi con i suoi Ultrapixel, ai quali aggiunge uno stabilizzatore ottico d’immagine, perché giustamente il Note III non poteva essere lasciato solo in questo campo.

Nota finale: Key Lime Pie; un po’ una caduta di stile, se ce lo concedete. Della prossima major release di Android non si sa ancora nulla: in molti danno per scontato che la 4.3 sia Jelly Bean, ma abbiamo già imparato che con Google a dare le cose troppo per scontate spesso ci si sbaglia. Insomma: questo HTC T6 (avevamo dimenticato di menzionarlo: T6 è il suo nome in codice, come M7 lo è stato per One) ha già le carte in regolare per essere un top di gamma di razza, e quale versione di Android ci sarà a bordo lo deciderà HTC al momento del rilascio.

Con Android 4.2.2 la casa taiwanese non è stata rapidissima per adesso, quindi su quest’ultimo punto del “leak di @evleaks” glisseremo per adesso, in attesa di scoprire cosa c’è di vero nella parte precedente, e quando sarà presentato questo T6 (si parla di fine estate/inizio autunno).

Fonte: Fonte