ht_Lenovo_headquarters_nt_121003_wg[1]

Smartphone Lenovo dal prossimo anno negli USA

Nicola Randone -

Il produttore cinese Lenovo, per bocca del suo CEO Yang Yuanqing, ha dichiarato di voler aprire la propria divisione smartphone al mercato statunitense. “Gli smartphone sono la nostra nuova opportunità di crescita”, ha dichiarato il dirigente al Wall Street Journal, “come azienda hai sempre l’obbligo di trovare un nuovo modo di crescere”.

Riguardo la crescita, nel segmento di mercato home in Cina, Lenovo è seconda solo a Samsung con l’11% di share, il dato interessante tuttavia è che nel 2011 la percentuale era del 4.1%. Lo scorso anno Lenovo si è concentrata sui mercati emergenti in Russia, Indonesia e India. La fermata successiva sono naturalmente gli Stati Uniti e l’Europa che conoscono bene il nome del produttore per via della sua popolarità nell’ambito personal computer (9% di share nel mercato USA).

Yang paragona l’industria degli smartphone a quella della moda e dice: Conosciamo bene l’importanza del marketing e saremo più forti in questo. Chiaramente Lenovo, negli USA, dovrà confrontarsi con un nuovo modello di marketing che non è quello rivolto ai rivenditori e di conseguenza agli utenti finali, ma agli operatori telefonici che determinano quale smartphone venderà e quale invece resterà fuori dal mercato.

Da parte nostra facciamo i nostri auguri all’azienda: un po’ di buona concorrenza tra big non guasta mai.

Fonte: Fonte