gmail

Sono queste le vere immagini della nuova versione di Gmail per Android e web?

Lorenzo Quiroli

E’ già scoccata la mezzanotte ma la nostra giornata lavorativa non si è ancora conclusa visto che continuano a trapelare novità di ciò che potremo vedere nelle prossime settimane/mesi. Dopo le prime immagini di Android 4.3, seguite da un video della nuova fotocamera, vi mostriamo ora alcune immagini che suggeriscono un rinnovamento di Gmail, il famoso servizio mail di Google.

Partiamo dalla versione web, che si rinnoverà con una nuova grafica ed una suddivisione in cinque diverse sezioni: Primaria, Social, Promozioni e Aggiornamenti (abbiamo tradotto le voci dall’inglese, non è detto che abbiano questi nomi nella versione definitiva ma non pensiamo di discostarci molto dalla realtà), con la possibilità di aggiungere una nuova tab come il tasto “+” nell’immagine sotto suggerirebbe (potete cliccare per ingrandire):

new-gmail

 

In questo modo la vostra posta verrà filtrata automaticamente: nella sezione Primaria avrete le mail degli amici e di lavoro, in Social le varie mail di Facebook, Twitter, Google+, Pinterest etc, in Promozioni le mail di Ebay, Amazon e le altre di natura commerciale, mentre in Aggiornamenti le mail di prenotazione di voli aerei, biglietti di eventi e altro. Infine, la quinta voce dovrebbe essere Forum, in cui avrete i messaggi provenienti da mailing list e, come avrete già capito, dai forum.

Passiamo ora alla versione Android, con uno screenshot diverso da quello che vi abbiamo riportato oggi (potete capirlo dalla dimensione delle stelle):

gmail-mobile

 

Quella di sinistra è ovviamente lo screenshot proveniente dal robottino verde, mentre a destra da iOs: avremo un Gmail evidentemente meno cupo, con più colori e le immagini dei nostri contatti (probabilmente mostrerà la loro immagine di Google+); confermata anche la sidebar, che sarà probabilmente simile a quella di iOs, con uno spinner per selezionare l’account simile a quello implementato nella sidebar di Drive (ma questa è una nostra supposizione).

Le immagini sono state pubblicate dal sito The Next Web, una fonte affidabile e non abbiamo motivo di dubitare della veridicità di queste immagini; sempre secondo la fonte, l’aggiornamento dovrebbe arrivare nelle prossime due settimane. Non resta che aspettare.

Fonte: Fonte