Palinsesti TV: una bell’applicazione come guida TV.

Francesco Rochira -

Palinsesti TV

Una volta, prima del “mondo intelligente”, eravamo abituati a consultare i palinsesti TV tramite le classiche guide settimanali. Ora, nell’era dell’informazione interattiva, o più precisamente  nell’era smart, ci sono molte applicazioni che aiutano l’utente medio a consultare la programmazione televisiva: Palinsesti TV è una di quelle degne di nota.

Introduzione

Già al primo utilizzo si capisce di essere davanti ad un buon prodotto. La grafica è curata, lo stile è chiaro e molto pulito. L’idea chiave di quest’app, molto ben sviluppata, è semplice: fornire informazioni sui palinsesti delle televisioni. E in effetti, il nome parla da solo e spiega tutto. Spendiamo però qualche riga in più per descrivervi in dettaglio le caratteristiche funzionali del prodotto in esame.

Caratteristiche

Appena lanciamo Palinsesti TV si apre sulla lista dei canali del digitale terrestre suddividendoli in tre categorie: Preferiti, dove inseriamo i canali che più ci interessano, Gratuiti, in cui compaiono molti canali del DGT (non tutti), e A Pagamento, che elenca i soli canali Mediaset Premium perché, in quest’ultima versione la 4.0.1, i canali di SKY TV sono stati disabilitati per richiesta ufficiale di SKY. Dal menu laterale, richiamabile dall’icona in alto a sinistra, possiamo accedere alle  funzioni rapide di visualizzazione dei palinsesti suddivisi in 4 fasce orarie: “Ora in onda“, “A seguire“, “Prima serata” e “Seconda serata“. Possiamo scaricare sul cellulare i palinsesti televisivi per un massimo di 2 giorni, scegliendo tra le tre categorie descritte in precedenza (preferiti, gratuiti, a pagamento). Se, invece, non ricordassimo il canale in cui viene trasmesso un determinato programma, ci verrebbe utile la funzione di ricerca. Selezionando il canale si entra nel dettaglio della programmazione giornaliera, mentre selezionando uno specifico evento si potranno vedere le descrizioni e avere maggiori informazioni. È possibile inserire il promemoria di un determinato programma nel calendario di Google, condividere l’informazione, oppure, utilizzando le 4 icone in basso, effettuare delle ricerche su IMDB, YouTube, Wikipedia e Google. Addentrandoci nelle impostazioni, tra le varie opzioni orarie e di visualizzazione, abbiamo scoperto che  palinsesti TV offre anche la guida dei canali spagnoli oltre a quelli nazionali. Qualcuno potrebbe trovarla utile.

Conclusioni

L’app è fatta molto bene e la versione gratuita ha in più, rispetto alla versione Premium, solo il banner pubblicitario posto nella parte inferiore.  Non nascondiamo che con i canali SKY sarebbe stata più completa, ma purtroppo non è una mancanza imputabile al team di sviluppo. Get it on Google Play