Google-Plus-Logo-650x318

Google+ si aggiorna con Hangouts, novità per le foto e molto altro [aggiornato 2]

Lorenzo Quiroli -

Vic Gundotra ieri notte non riusciva a dormire dall’emozione, e abbiamo appena scoperto quale fosse il motivo della sua insonnia: Google+ per Android sta per ricevere un aggiornamento di grande importanza, che dovrebbe essere disponibile nelle prossime ore su Google Play (al momento non lo è ancora ma aggiorneremo il post non appena lo sarà).

E’ evidente il focus sulla parte fotografica, che conterrà le stesse funzioni introdotte a breve nella versione desktop di Google+, con backup, strumenti per il ritocco, foto in evidenza e l’aggiunta di alcuni dei filtri di Snapseed. Sarà poi presente una nuova sezione chiamata “Locations” che ci mostrerà la posizione dei nostri amici, ovviamente se loro hanno deciso di condividerla. Infine cambiamenti anche nello stream, dove verranno visualizzati gli hashtag a destra nella scheda del post, anche in questo caso come già accade nella versione desktop.

Prima di passare al badge ed alle foto di questa nuova versione, un appunto: in una delle foto (la terz’ultima nella galleria sotto) viene mostrata la barra laterale con la logica introduzione di Hangouts all’interno di essa. Peccato però che sia ancora presente anche Messenger nella barra, servizio del quale a questo punto faremmo volentieri a meno: purtroppo per il momento Hangouts è stato solamente un aggiornamento di Talk, mentre la speranza è che prima o poi possa veramente unificare i servizi di messaggistica Android (SMS compresi).

Aggiornamento: l’aggiornamento è finalmente arrivato su Google Play ma… per il momento è compatibile solamente con Froyo e Gingerbread; come precisato da Vic Gundotra si tratta di un errore al manifest della app, che verrà risolto a brevissimo.

Aggiornamento 2: finalmente l’applicazione è compatibile, e potete trovarla come al solito su Google Play; l’aggiornamento integra Hangouts ma confermiamo che non elimina Messenger, anche se tenta di reindirizzarvi all’app di Hangouts, sintomo che forse anche i giorni di Google+ Messenger sono contati; o almeno speriamo.

Get it on Google Play

Fonte: Fonte