Riptide-GP-2-01

Riptide GP 2 ci mostra il multiplayer tramite Google Play Game Services

Nicola Ligas

Prendete tre persone diverse in tre angoli del mondo diversi: il primo stringe in mano la sua console portatile Shield e decide di sfidare un paio di amici in una gara al fotofinish; il secondo ha un Nexus 7, ed è ben lieto di accettare la sfida, sicuro di cucinare il rivale come un tacchino allo spiedo; il terzo sta navigando in internet con il suo Galaxy S4, quando una notifica lo invita ad unirsi alla gara.

Non stiamo parlando di chissà quale futuro remoto, ma di ciò che potrà succedere questa estate con Riptide GP 2 e i nuovi Google Play Game Services. Tramite i nuovi servizi di Google potremo infatti lanciarci in gare multigiocatore con le cerchie di Google+, che saranno notificate della nostra sfida indipendentemente dal dispositivo in loro possesso e da ciò che staranno facendo in quel momento. Non solo salvataggio dei progressi nella cloud quindi, ma anche un ottimo multiplayer, unito a classifiche e trofei che potrete visualizzare direttamente dalla descrizione del gioco sul Play Store.

L’estate si preannuncia bollente, e non solo meteorologicamente parlando.

Via: Via
video