facebook

Buck: la risposta di Facebook a Gradle

Roberto Orgiu

Sappiamo ormai da tempo che il noto social network in blu ama sfidare il rosso rivale di Google e, dopo aver lanciato il suo primo Facebook phone, sembra che Mark Zuckerberg abbia deciso di sfoderare le armi pesanti, presentando un nuovo tool di nome Buck che andrà a concorrere con il neo-integrato Gradle.

Stando alle promesse, Buck dovrebbe garantire una velocità di compilazione più che raddoppiata rispetto a quella che siamo abituati a vedere quando creiamo i nostri APK tramite ANT, con la possibilità di unire oltre 400 progetti differenti correlandoli solamente a 51 file Manifest e 141 directory, risparmiando quindi parecchio spazio. Come ciò sia possibile non lo sappiamo, ma siamo assolutamente curiosi di testarlo il prima possibile.

Come si comporterà però contro il nuovo Gradle?

Fonte: Fonte