gart_table1

Record assoluto di vendite smartphone per Asia Pacifica e Cina: Samsung e Android in testa

Nicola Randone

Gartner ha di recente pubblicato le statistiche di vendite, per quanto riguarda gli smartphone, relative al primo trimestre del 2013, attestandole a 426 milioni di unità, dato che fa registrare un aumento dello 0.7% rispetto a quanto registrato lo scorso anno.

La regione dell’Asia Pacifica è stata l’unica in cui tale aumento cresce di anno in anno di una percentuale del 6.4%. “Parliamo di più di 226 milioni di telefoni venduti nel Q1 2013 che portano la regione ad incrementare il suo market share al 53.1%” dice Anshul Gupta, principale analista di Gartner – ” Anche la Cina ha visto salire le vendite dei telefoni del 7.5% nel primo trimestre del 2013 arrivando così a coprire il 25.7% di market share a livello globale“.

Al contrario i paesi dell’Europa, Medio Oriente ed Africa perdono il 3.6%, mentre il Nord America e l’America Latina rispettivamente il 9.5% ed il 3.8%. A chiudere il Giappone con una perdita di market share del 7.3%.

Relativamente ai produttori Samsung rimane in testa crescendo del 13% nel primo trimestre del 2013 (vedi immagine in alto: Table 1) con un market share pari al 30.8% (vedi immagine in basso: Table 2) salendo del 3.2% rispetto al primo trimestre del 2012. A seguire Nokia che perde il 4.9% ed Apple al terzo posto con il 9% di market share, 1.2 punti percentuale in meno rispetto al dato dello scorso anno.

gart_table2

Gartner ha incluso nelle sue ricerche anche i dati di vendita per OS (vedi immagine in basso: Table 3). Android continua a restare in testa passando da un market share del 56.9% dello scorso anno al 74.4% nel primo trimestre dell’anno in corso. La rapida ascesa di Android segna naturalmente la lenta discesa di iOS che perde più di 4 punti percentuale e a seguire BlackBerry, Microsoft, Bada e Symbian, gli ultimi due oramai quasi scomparsi.

gart_table3

Fonte: Fonte
Apple