Screenshot_2013-05-12-04-04-30-1024x640[1]

Aperti gli inviti per la beta di TouchPal Wave

Nicola Randone

Sappiamo bene come una delle principali libertà di un utente Android, è quella di scegliere: il client e-mail, il media player, l’applicazione per la fotocamera e naturalmente anche una tastiera diversa da quella stock.

TouchPal Wave è il sequel di TouchPal Keyboard, quest’ultima scaricabile gratuitamente dal Google Play Store, e contribuisce ancora una volta a popolare il variegato mondo delle custom keyboards; XDA la propone in beta ai propri utenti perchè ne saggino le qualità.

Per utilizzarla è sufficiente scaricare l’apk e richiedere il codice di attivazione (invitation code) contattando gli sviluppatori nel relativo thread o tramite e-mail e descrivendo le motivazioni per le quali ci si trova interessati a valutare il prodotto (c’è anche qualche piccolo premio in palio).

Ma vediamo in cosa consiste la nuova tastiera e quali sono le funzioni che la distinguono dalla versione precedente.

Innanzitutto, a quanto rivelano gli sviluppatori, una velocità raddoppiata che consente l’individuazione di più del 90% di ogni singola battitura. A seguire una nuova funzione per le gesture che si aggiunge a TouchPal Curve e cioè: TouchPal Wave.

La nuova funzionalità permetterà di combinare l’utilizzo delle gesture con il metodo di inserimento tradizionale basandosi sulla previsione delle parole. Durante lo slide sarà infatti possibile selezionare la parola corretta e scivolare con le dita sulla barra spaziatrice per confermarla.

A seguire un video dimostrativo del prossimo spin-off di TouchPal Wave.

Fonte: Fonte