sony-kaz-ces-2013[1]

Sony chiude il 2012 in attivo

Nicola Randone

Conoscevamo già alcuni degli effetti dei recenti movimenti di Sony ed in particolare come la vendita di diversi suoi edifici, tra i quali il famoso Sony City Osaki ceduto per ben 1.2 miliardi di dollari, abbia avuto un riscontro positivo sulle sue finanze.

Nessuna novità quindi se il profitto della compagnia è salito a 458 milioni di dollari per l’anno 2012, il primo vero guadagno dal 2008. Cifra che il CEO della compagnia, Kaz Hirai, promette anche per l’anno 2013.

Riguardo i segmenti di mercato dove Sony ha fatto più profitti, chiaramente spiccano la divisione mobile, mentre il settore TV segnala un calo del 38%, riflettendo una comune tendenza che hanno evidenziato anche i competitor come Samsung e LG.

Niente di buono neanche sul fronte PS3, PSP e PS Vita, con vendite calate del 12.2% rispetto all’anno precedente, tuttavia l’arrivo della Playstation 4 (annunciata per questa estate) potrebbe portare nuovi profitti nell’anno in corso.

A seguire uno specchietto riassuntivo con i profitti legati al 2012 e le ipotesi per il 2013, suddivise per ogni divisione gestita dal colosso giapponese.

sony-unit-sales[1]

Fonte: Fonte