apex

Apex Launcher si aggiorna alla versione 2.0 con moltissime novità

Lorenzo Quiroli

Dopo due settimane di beta diventa ufficiale l’aggiornamento di Apex Launcher, uno dei più popolari (insieme a Nova) launcher ricchi di personalizzazioni e molto altro: con l’update è stato introdotto anche Apex Notifier, una nuova app che si integra con l’omonimo launcher fornendovi dei badge per le notifiche di alcune app (al momento sono poche quelle supportate), e anche il numero di notifiche non lette vicino ad ogni applicazione, oppure è possibile sfruttarla come estensione di Dashclock.

Vediamo subito il corposo changelog che riporta tutte le novità:

  • Cartelle nell’app drawer (pro)
  • Integrazione con Apex Notifier (pro)
  • Opzioni per lo stile del badge di notifica (pro)
  • Notificatori esterni abilitati di default (pro)
  • Migliorato l’activity picker e il wallpaper chooser
  • Aggiunta l’opzione per la durata della vibrazione
  • Impostazioni riorganizzate e migliorate
  • Rimossi permessi per le notifiche
  • Risolti vari problemi e altri miglioramenti
  • Aggiornate le traduzioni

Ricordiamo che Apex è disponibile sia in versione gratuita, sia a pagamento (tra le novità quelle affiancate dalla scritta “pro” sono esclusive della versione disponibile al prezzo di 2,99€); a seguire i badge di (in questo ordine), Apex Launcher, Apex Launcher Pro e Apex Notifier.

Get it on Google Play

Get it on Google Play

Get it on Google Play