QAKokmS[1]

Samsung migliora la sicurezza dei suo Galaxy S4 ma viene fraintesa

Nicola Randone

Recentemente il mondo Android è rimasto piuttosto scioccato alla notizia dello sviluppatore XDA  AndreiLux che il rooting non sarebbe più stato possibile con i nuovi kernel stock.

In realtà AndreiLux faceva il punto su una nuova funzionalità del kernel nel Galaxy S4 con Exynos chiamata CONFIG_SEC_RESTRICT_SETUID. Tale funzionalità aiuta a prevenire che processi come malware, exploits o su, abbiano la possibilità di accedere al sistema come utenti root, da qui il “misunderstanding”  e cioè che a causa di questo non sarebbe stato possibile fare il “root” del proprio Galaxy S4.

In realtà la nuova funzione non è stata pensata per bloccare gli utenti dal fare il root (è chiaro, non lo si potrà fare con il kernel stock) ma per migliorare la sicurezza.

Da XDA la soluzione è arrivata rapidamente, come potete leggere voi stessi nel relativo thread, è sufficiente la variazione di 1 byte per disabilitare la funzionalità nel kernel stock (nell’immagine in testa, alla riga evidenziata sarà sufficiente sostituire lo 01 con uno 00).

In conclusione, per una volta Samsung non c’entra niente e sono stati alcuni sviluppatori non molto “pratici” a generare il malinteso.

 

 

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy S4

Samsung Galaxy S4

confronta modello

Ultime dal forum: