qualcomm-snapdragon-800-1366957999[1]

Gli Snapdragon 800 entreranno in produzione a Maggio

Nicola Randone -

Mentre gli Snapdragon 600 hanno già spopolato sui diversi dispositivi di ogni produttore, dall’HTC One al PadFone Infinity, a seguire il Galaxy S4, l’Optimus G Pro e lo Xiaomi Mi2S, arrivano buone nuove sul tanto atteso processore di Qualcomm: lo Snapdragon 800.

E’ di oggi il comunicato di Yufei Wang, Senior Product Manager di Qualcomm, relativo alla messa in produzione entro il mese di Maggio del nuovo SoC della compagnia. L’uomo non si è però sbottonato riguardo i prossimi dispositivi che adotteranno la nuova tecnologia (nonostante alcuni rumor sul misterioso LG D801).

Cosa rende lo Snapdragon 800 migliore del suo predecessore? Innanzitutto la più potente architettura Krait 400 in grado di mantenere la velocità di clock sopra i 2.3GHz e, ancora di più, i 4 core in grado di lavorare in modo asincrono per un maggiore risparmio energetico.

Lo Snapdragon 800 integra anche la nuova GPU Adreno 330 che promette riproduzioni a 30fps e che adotta la tecnologia dell’Adreno 320, FlexRender, rendendola ancora più performante. Non mancheremo di aggiornarvi sul nuovo chip da 28nm non appena arriveranno i primi benchmark.

Fonte: Fonte
qualcomm