swipe

Swype arriva finalmente nel Play Store a soli 76 centesimi

Nicola Ligas

Dopo tempo immemore, Swype si è finalmente decisa a portare la sfida per la migliore tastiera su Android nel luogo che le compete: il Play Store. La madre delle tastiere a scorrimento è infatti ora disponibile nel market ufficiale di Android, al costo di appena 76 centesimi, e anche con una versione trial completamente gratuita, ma che smetterà di funzionare dopo 30 giorni.

La tastiera è quella di sempre, nata appunto per scrivere in velocità, ma cresciuta nel corso del tempo, soprattutto dopo l’acquisizione di Nuance, grazie alla quale è stato aggiunto il motore per linguaggio naturale Dragon, in pratica la versione predittiva “anti-SwiftKey” di Swyipe. C’è solo un appunto da fare a questa release sul Play Store: l’assenza, per adesso, del supporto ai tablet. In realtà, spulciando la lunga descrizione dell’app, si parla chiaramente di “Unique Tablet Keyboards”, ovvero del fatto che non sarà necessario scaricare un’app a parte, come avviene con SwiftKey, per avere la compatibilità con i tablet Android, dato che Swype ben tre modalità per tablet tra le quali scegliere (originale, piccola e spostabile, e split-keyboard). Supponiamo insomma che qualcuno al quartier generale di Swype si sia dimenticato di schiacciare l’interruttore giusto, e che a breve il supporto ai tablet entrerà a far parte dell’app.

A questo punto non ci resta che lasciarvi i due badge, rigorosamente prima il trial e poi la versione completa, seguiti, dopo lo stacco, dal trailer di lancio dell’app.

Google Play Badge

Google Play Badge

video