unnamed

ShareItApp: lo strumento perfetto per condividere le nostre app, apk compreso

Nicola Ligas -

Condividere app su Android può sembrare una cosa banale, ma in realtà per quanto semplice non si tratta di un’opzione presente di default nel sistema operativo, e solo alcune interfacce personalizzate consentono di farlo. Se siete dunque alla ricerca di un’app dalla grafica particolarmente piacevole, e al contempo efficace, vi proponiamo ShareItApp.

ShareItApp ci accoglie all’avvio con un breve tutorial, ma il suo funzionamento è davvero molto semplice. Avrete un elenco con tutte le app installate (escluse quelle di sistema), comprensivo anche del nome del package relativo a quell’applicazione: selezionandone una o più e premendo sul pulsante di condivisione nella ActionBar potrete condividerle in un lampo, tramite qualsiasi app che abbiate installato che supporti la condivisione.

Tenendo invece premuto su una delle app in elenco, o effettuando uno swipe sulla stessa, scopriremo un menu con delle opzioni relative alla singola applicazione: potremo andare direttamente alla pagina relativa sul Play Store; a quella sulle informazioni dell’applicazione; avremo ancora il pulsante di condivisione, e potremo anche disinstallarla. L’opzione più interessate è però l’ultima, la clip con il “+”, che ci permette di condividere l’apk di quell’app, caricandolo su un nostro account di cloud storage (Drive, Dropbox), oppure anche via Gmail. In pratica un backup veloce e pratico, unito alla possibilità di condividere l’apk stesso.

Confessiamo subito di essere stati un po’ di parte in questo caso, nel senso che l’applicazione è stata sviluppata dal nostro autore Roberto Orgiu, che molti di voi sapranno essere già attivo da tempo sul Play Store nonché sviluppatore riconosciuto da XDA; se comunque non doveste fidarvi delle nostre parole, vi invitiamo a scaricare l’app tramite il badge qui sotto: dato che è completamente gratuita e senza pubblicità, non avrete nulla da perdere.

Google Play Badge