wordpress holo

WordPress si aggiorna e porta finalmente il tema Holo (e un editor migliorato)

Nicola Ligas

Tralasciando per un attimo il render qui sopra, dove la schermata di un Nexus è stata inserita in un modello Samsung, non possiamo che essere felici e complimentarci con WordPress per l’aggiornamento odierno, che rende finalmente l’app del celebre CMS (un po’) più usabile e adatta se non a scrivere lunghi articoli in mobilità, quantomeno a gestire efficacemente quelli esistenti e a concentrarsi su quelli nuovi meno complessi.

Il nuovo design porta con sé tutti gli elementi tipici del moderno design Android: la action bar nella parte superiore che ci consente di avere un accesso rapido , e il menu drawer verticale che in un attimo ci fa passare da una funzione all’altra. A parte questi nuovi elementi che ci faranno senz’altro sentire a casa, ci sono anche altre novità:

  • Opzione Vista Sito, per visualizzare il blog all’interno dell’app
  • Admin area. Caricando la Dashboard è possibile accedere all’area di amministrazione del sito (anche se quest’ultima non è stata minimamente adattata e sarà come navigare in un browser sulla versione desktop)
  • Caricamento più veloce. Il lettore interno utilizza la cache per un caricamento rapido.
  • Migliorata l’esperienza con l’editor di post, che adesso si espande a tutto schermo (ma rimane sempre in HTML) e che è senz’altro di più facile navigazione e assai più scorrevole di prima.
  • Migliorato il cariacamento delle immagini. Se in un post fallisce il caricamento dell’immagine, questo verrà prima salvato come bozza, anziché essere subito pubblicato, in modo da poter poi completare il caricamento dell’immagine.

Questo più o meno copre tutte le novità della versione odierna, ma è già in lavorazione l’aggiunta di ulteriori notifiche (oltre a quelle sui commenti) in modo da tenere sempre sotto controllo ciò che accade al nostro sito. I blogger di tutto il mondo ringraziano, e quelli che ci leggono vorranno senz’altro cliccare sul badge sottostante.

Google Play Badge

Fonte: Fonte