Zopo C2

Zopo C2, lo smartphone con Aliyun: l’OS della discordia

Emanuele Cisotti -

Si chiama Zopo C2 e sarà disponibile entro la fine del mese in corso in Cina. Qual’è la particolarità di questo dispositivo? L’essere basato su Aliyun OS, quello che non ci tratteniamo dal definire l’OS della discordia. Per chi segue con fervore le varie vicende (più simili a delle soap) che riguardano l’OS Google saprà quindi che questo sistema operativa doveva essere quello che Acer avrebbe dovuto utilizzare in uno dei suoi smartphone. Nello scorso settembre il lancio però era stato frettolosamente annullato a causa di alcune minacce di big G nei confronti di Acer.

L’OS infatti sarebbe infatti basato su Android (anche se Alibaba, la società creatrice di Aliyun garantisce che sia basato su linux), tagliando fuori (per incompatibilità) tutti gli altri partner della Open Handset Alliance, ma mantenendo la compatibità con i file apk e anzi, fornendone di piratati nel suo store.

Se Acer però si è tirata indietro, Zopo si fa avanti. Lo smartphone (se dovessero mai interessarvi i dati) ha uno schermo da 5 pollici Full HD, un processore Mediatek quad core da 1,2GHz, 1 GB di RAM, 4 GB di memoria interna, chip audio Yamaha, fotocamera da 13 megapixel e batteria da 2000 mAh. Il tutto per circa (dopo conversione) 175€. App pirata incluse.

Fonte: Fonte