Acer_Liquid_E14

Acer Liquid E1, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Acer Liquid E1 è lo smartphone più interessante presentato da Acer durante l’ultimo Mobile World Congress. Si tratta di uno smartphone dal look interessante, con qualche carta nascosta che vi sveleremo. Ecco a voi la nostra recensione di Liquid E1.

Confezione

La confezione di Liquid E1 (da non confondere con lo storico Liquid E) non presenta grandi sorprese: alimentatore italiano, cavo USB-microUSB e cuffie di qualità mediocre. Comunque in linea con il prezzo di vendita.

6

Costruzione ed ergonomia

Bisogna assolutamente rendere atto a Liquid E1 di aver ancora una volta portato avanti con onore un design ancora una volta ricercato e sopratutto che si distignua dalla media (dopo anche il bel CloudMobile). Lo smartphone in mano è molto solido, robusto e da una sensazione molto buona al tatto. La cover posteriore è di plastica di ottima fattura, ruvida nella parte centrale. Come abbiamo detto anche il design è interessante: sul retro troviamo due speaker stereo (con il marchio DTS a fianco) e anche sulla parte frontale abbiamo simmetria grazie alle due bande rosse (solo quella superiore però è la capsula auricolare).

8

Hardware

Liquid E1 è uno smartphone dual SIM (ma ne esiste anche una variante mono-SIM) dotato di processore MediaTek MTK dual core da 1GHz e, come spesso accade con questo processore, a corredo troviamo 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna, espandibile via microSD. Molto buona la qualità audio, deludente invece la fotocamera da 5 megapixel, che nel complesso rovina l’esperienza di questo smartphone.

7

Display

Lo schermo è da ben 4,5 pollici, una dimensione sicuramente ragguardevole nella sua fascia di prezzo ed ha risoluzione di ben 540 x 960 pixel, una rarità nella sua categoria. Molto buona anche luminosità e colori, benché l’angolo di visione si riduca abbastanza velocemente.

7

Software

Android Jelly Bean 4.1.1 è quasi “intoccato” su questo Liquid E1. Come spesso è consuetudine di Acer, troviamo solo la barra delle notifiche “addobbata” con i vari toggle, la schermata di blocco schermo personalizzata e alcune applicazioni preinstallate, che in questo caso puntano molto all’utilizzo del Cloud di Acer. Possibile anche avviare lo smartphone in automatico da spento ad un ora programmata e presente anche un app per gestire le periferiche connesse (tastiere e mouse).

Software: Browser

Ha del sorprendente l’ottimizzazione software che permette al browser stock di non avere i brutti glitch grafici in zoom-out (non che siano fondamentali, ma sono un’ottima metrica di giudizio).

Software: Multimedia

L’audio dai due speaker DTS è ottimo, mentre abbiamo però dei problemi nel riprodurre video (solo quelli a bassa risoluzione funzionano, ma non in modo fluido), rendendo quindi questa potenzialità ottima solo per la musica.

7

Autonomia

Buona l’autonomia con l’utilizzo “a singola SIM”. Può servire una ricarica prima di fine serata se invece fata un utilizzo con due SIM.

7

Prezzo

Il prezzo di Liquid E1 è molto concorrenziale: solo 229€. Sicuramente un grosso punto a suo favore.

8

Giudizio Finale

Acer Liquid E1 è, purtroppo, lontano dall’essere il telefono perfetto nella sua fascia di prezzo, ma ha caratteristiche che lo rendono sicuramente uno dei più interessanti. Lo schermo da ben 4,5 pollici e il supporto a due SIM sono sicuramente i più importanti. Se siete disposti a passare sopra alla fotocamera mediocre, riceverete in cambio uno smartphone dal design ricercato ad un prezzo interessante.

Voto: 7,2

In sintesi: Pro

  • Design ricercato
  • Audio DTS
  • Schermo generoso
  • Prezzo concorrenziale

In sintesi: Contro

  • Fotocamera deludente
  • Riproduzione dei video non soddisfacente
  • Angoli di visione ridotti

Videorecensione


Foto

Acer Liquid E1

Acer Liquid E1

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Acer Liquid E1Recensionevideo