audioevolution

[SounDroid] Audio Evolution Mobile aggiunge il supporto ad USB audio

Nicola Randone -

eXtream Software Development ha finalmente concluso il suo lavoro sull’integrazione del supporto di dispositivi audio USB nel suo sequencer multi-traccia per Android, Audio Evolution Mobile, applicazione che abbiamo recensito in maniera approfondita a fine Gennaio.

L’ultimo aggiornamento, recante il numero di versione 1.6.5, supera i pesanti limiti dovuti ai sistemi Android con un driver audio riscritto da zero che potrebbe finalmente portare le applicazioni di registrazione, su smartphone e tablet Android, a livelli professionali. Poter utilizzare un dispositivo esterno, oltre a migliorare la qualità audio ed implementare funzionalità di registrazione multitraccia, risolverà finalmente i problemi di latenza che hanno bloccato lo sviluppo di tante buone idee.

I dispositivi Android supportati sono al momento i Nexus 7 e 10, molti tablet Acer e Asus nonchè gli smartphone più popolari come il Samsung Galaxy S3 e il Sony Xperia Z.

I requisiti base di sistema sono Android 3.1 o superiore ed un dispositivo USB Host Mode; non è necessario avere il root.

Riguardo i dispositivi USB esterni compatibili, oltre 100 sono già nella lista: Apogee One, Behringer USB Mixer, Blue microphones, Focusrite 2i2, M-Audio Fast Track, RME Babyface, Zoom H4n e molti altri. Per la lista completa consultate il sito del produttore.

L’aggiornamento di Audio Evolution Mobile è atteso per la fine di maggio, tuttavia dagli stessi sviluppatori è già disponibile un’applicazione stand-alone, USB Audio Recorder Pro, acquistabile a 3,49€ sul Google Play Store, aggiornata giusto due giorni fa alla versione 1.1.0, che anticipa le funzionalità che saranno presto disponibili su Audio Evolution Mobile.

Che sia davvero l’inizio di una nuova era, così com’è stato per AudioBus su iOS.

soundroid