babble-google-650x433[1]

Nuovi indizi confermano l’arrivo di Google Babel

Lorenzo Quiroli -

Manca ormai poco più di un mese al Google I/O, e finalmente iniziamo ad avere un’idea più chiara delle novità che molto probabilmente vedremo nel corso dell’evento: dopo il nuovo Play Store, che ha fatto parlare di sé anche poche ore fa, in rete sono apparsi nuovi indizi riguardanti Google Babel, la tanto attesa piattaforma di messaggistica che dovrebbe finalmente unificare i vari servizi Google nel settore.

Il primo di essi riguarda un messaggio di avviso di quelli che appaiono su Gmail (nella sua versione web) dopo aver eseguito determinate operazioni; in questo caso Patric Dhawaan, l’uomo che ha postato sul social network di Google la foto in questione, ha notato il seguente messaggio dopo aver eliminato alcuni messaggi dalla propria casella (cliccare per ingrandire):

Google-BabelInoltre, se si esegue una ricerca della parola Babel nel gruppo dedicato a Chromium OS si possono trovare molte conversazioni in cui gli ingegneri di Google ne parlano liberamente; a questo punto sembra proprio che una delle funzioni più desiderate dagli utenti Android, ossia un solo servizio per la messaggistica, sia davvero in dirittura d’arrivo, e come già detto la data più probabile è proprio il Google I/O, dove probabilmente ne scopriremo tutti i dettagli.

Fonte: Fonte