Screenshot_2013-04-08-17-40-49

Niente Google Maps alla guida in California!

Nicola Ligas

Che il telefonino non possa essere impiegato alla guida, salvo uso di vivavoce, è risaputo, ma in California hanno pensato bene di mettere i punti sulle i, stabilendo che anche se impiegato come navigatore GPS, il suo utilizzo è illegale a meno che non avvenga appunto tramite comandi vocali, lasciando le mani libere.

La cosa può apparire banale, ma in realtà lo è meno del previsto, perché non viene vietato l’uso del navigatore in sé (ovviamente) ma solo del metodo di utilizzo dello stesso, collocando però in un’area grigia tutti quei casi in cui ad esempio il sistema di navigazione sia incluso nella vettura. Supponiamo infatti che nella plancia del veicolo ci sia un pannello touchscreen con GPS integrato: dove starebbe la differenza con l’uso del telefono. E la cosa curiosa è che quest’ultima soluzione è consentita.

Sia chiaro, in tema di sicurezza alla guida non facciamo sconti a nessuno, quindi ben venga il pugno di ferro, e ben vengano supporti per auto e vivavoce Bluetooth. D’altronde non è forse così che voi usate lo smartphone alla guida?

Via: Via
guida