google-play-store

Google supera Apple nel numero di download delle app, ma rimane distante per quanto riguarda i profitti

Lorenzo Quiroli

Pochi mesi fa vi parlammo delle previsioni di mercato di App Annie e del fatico sorpasso che dovrebbe avvenire entro fine anno, mentre oggi vi mostriamo alcuni dati raccolti da Canalys, riguardanti i quattro principali Store di applicazione per OS mobile (Android, iOs, Blackberry e Windows Phone). I dati sono stati ottenuti monitorando i vari negozi in circa 50 nazioni, dunque, pur non offrendo un quadro totale della situazione, i numeri sono certamente sufficienti a fini statistici.

In questo primo settore del 2013 sono stati registrati ben 13,4 miliardi di download, e 2,2 miliardi di ricavi da vendita di applicazioni, in-app purchase e sottoscrizioni; come è facile prevedere i negozi di Apple e Google costituiscono quasi un duopolio nel settore; la corona per il numero di download totali va a Big G, che da sola costituisce il 51% dei 13,4 miliardi di download, appropriandosi così della maggioranza totale.

Quando però si parla di monetizzare è sempre Apple a vincere: l’azienda di Cupertino, infatti, si prende il 74% dei ricavi totali, praticamente tre quarti della posta in gioco. Non viene specificata la percentuale di Google Play in quanto a ricavi, ma immaginiamo che possa essere superiore al 20% lasciando a Microsoft e RIM le poche briciole rimaste. Nonostante ciò, quello di Google è sicuramente lo store più in crescita e quindi prevediamo che il divario con l’App Store possa diminuire in futuro.

Via: ViaFonte: Fonte