GoogleSearch

Google Search: cosa c’è di nuovo e cosa aspettarsi

Giuseppe Tripodi

Nella giornata di ieri, dopo l’aggiornamento di Google Search, ci siamo divertiti a torturare Google Now per scoprire quali contenuti fossero disponibili in italiano: c’è chi, invece, si è dedicato a smantellare l’APK per cercare nuovi contenuti da svelare. Tra piccoli dettagli difficili da notare e icone che svelano nuove funzionalità ancora da implementare, sono venute fuori tante piccole chicche. Vediamo insieme quali.

quick feedback and settingsquick feedback and settings old

Quick feedback and settings: forse non tutti se ne saranno accorti, ma lo spazio in alto a destra precedentemente occupato dai tre puntini che rimandavano alle impostazioni, presenta adesso una piccola i che, oltre a consentirci di settare le nostre preferenze, ci dà informazioni sulla scheda in questione.

quick feedback and settings event

Particolarmente completa è la schermata relativa agli Eventi, della quale non possiamo purtroppo ancora beneficiare in Italia.

Oltre questa piccola novità, tra le altre cose che potreste non aver notato c’è la possibilità di impostare la registrazione audio tramite un Auricolare Blueetooth sotto il menu Voce; infine, l’interfaccia dell’impostazione delle schede di Google Now è cambiata e, durante la ricerca, è presente una nuova voce, Applicazioni, che ci mostra i software scaricabili dal Play Store correlati alla ricerca fatta.

Google now applicazioni

Ma passiamo adesso a tutto quello che non è ancora stato implementato e ci viene suggerito solo dalle icone:

reminders

Cosa sono tutte queste nuove, piccole formine? Non lo sappiamo con esattezza, ma i nomi, le immagini e l’XML ad esse collegato, sembrano suggerire la (futura) possibilità di impostare dei reminder legati a tempo e luoghi: sarà possibile dire, ad esempio, Ricordami di comprare il latte quando lascio l’ufficio.

Purtroppo, non ci risulta ancora nessuna integrazione con Google Keep, che speriamo venga implementata per evitare di avere (l’ennesimo) servizio duplicato.

rating3rating 5

Spulciando tra le icone, notiamo anche delle stellette: non è neanche la prima volta che vengono trovate icone del genere all’interno dell’APK di Google Search e, ancora una volta, ci suggeriscono solo un’ipotetica funzionalità di votazione del Play Store integrata con Search.

Help Avatar

Infine, curiosando qui e lì all’interno del pacchetto, è stata svelata anche un’icona chiamata Help Avatar che, presumibilmente, dovrebbe fornirci aiuto con le schede (?) e alcune immagini relativa ad operazioni eseguibili sui contatti.

contact1contact2

Ah, stavamo quasi per dimenticare: tra le possibili funzionalità di cui si trova traccia nell’XML, sembra ci sia una feature che ci consentirà di rimanere aggiornati sui nostri siti preferiti. Seriously, Google?

Via: Via