Chrome 26 arriva su Google Play con la sincronizzazione delle password

Lorenzo Quiroli

CHROME-ANDROID

Non ci siamo mai astenuti dal criticare Chrome per le sue prestazioni lacunose e insufficienti per il nome che porta, ma in questo 2013 Google sembra voler prendere sul serio il suo browser per Android, tanto che anche gli aggiornamenti sono diventati ravvicinati.

Stasera è il turno di Chrome 26, che si rimette così in pari con la versione desktop, aggiornata già da un po’ di giorni, introducendo la tanto attesa sincronizzazione delle password e la compilazione automatica (presente già da qualche tempo nella versione beta). Vediamo dunque il changelog ufficiale dell’update:

  • Sincronizzazione di password e compilazione automatica: accedi alle password desktop salvate e compila automaticamente i dati del dispositivo Android
  • Correzione dei caricamenti di pagine vuote in alcuni scenari
    Nota. Questa versione richiede due nuove autorizzazioni, Fotocamera e Modifica impostazioni audio, per supportare WebRTC, una funzione sperimentale in fase di sviluppo.

Saremo subito sinceri però su questa nuova versione: nonostante i miglioramenti rispetto al passato ci siano stati e soprattutto su dispositivi Nexus sono evidenti, non possiamo ancora definirlo il browser con le migliori prestazioni; consapevoli di ciò, trovate qui sotto il classico badge per aggiornarlo.

Get it on Google Play