Power_off_Wallpaper_ryjb

Spegniamo da remoto uno smartphone Android con un SMS

Nicola Ligas

Per quale motivo dovremmo volere spegnere dalla distanza il nostro telefono? Dopo aver visto l’app che vi andiamo a presentare ci siamo in effetti posti per un po’ questa domanda, e in effetti le possibilità non sono poi moltissime. Potremmo aver scordato il telefono in ufficio o a casa di amici, ma dovremmo esserne ben sicuri, altrimenti potrebbe essere preferibile lasciarlo accesso per poterlo far squillare o altro. Essendo però oggi il primo di aprile, ci è venuto in mente un altro possibile utilizzo: installare quest’app all’insaputa del proprietario dello smartphone, per poi divertirci a “tormentarlo” un po’. Che il vostro scopo sia nobile o meno insomma, ecco a voi Remote Turn Off.

Il funzionamento dell’app è molto semplice, ma è necessario che il telefono in oggetto sia provvisto dei permessi di root, quindi in effetti non uno scherzo che potrete fare proprio a chiunque. Il vantaggio però consiste nel fatto che l’app gira completamente in background, ovvero senza icona nell’app drawer, il che la rende perfetta per essere installata “di nascosto”.

Per utilizzarla è sufficiente inviare un SMS che inizi con “power#off” (senza virgolette) da qualsiasi numero di telefono; la prima volta che verrà utilizzata però, l’app avrà bisogno che le siano concessi i permessi di root, quindi ricordatevi di inviarvi subito un SMS di prova dopo averla installata.

Trovate questo utilissimo scherzo l’app pronta da essere scaricata nel suo thread ufficiale su XDA.