lync

Microsoft rilascia Lync 2013 nel Play Store

Nicola Ligas

Probabilmente non tutti i lettori ricorderanno Microsoft Lync, un’app rilasciata nel lontano dicembre 2011: potremmo volgarmente definirlo un client instant messaging, anche se nell’ottica dell’azienda di Redmond è un qualcosa di più elitario, anche perché per poterlo utilizzare è necessario avere un account su Office360 o Lync Server.

La grafica della vecchia versione era un misto tra l’interfaccia Metro di Windows Phone e i “quadrettoni” dei tab di Gingerbread; per fortuna quindi alla Microsoft hanno pensato bene di aggiornare il tutto con la versione 2013, e con il tema Holo. Grafica a parte, non sembrano esserci epocali differenze di funzionalità, che andiamo rapidamente a riassumere:

  • Visualizzazione in tempo reale della disponibilità dei colleghi e selezione della modalità di comunicazione migliore: messaggi istantanei, e-mail, voce o videochiamate.
  • Connessione alle riunioni Lync con un solo tocco, senza necessità di lunghi passcode numerici o numeri di conferenza.
  • Inoltro o chiamata contemporanea al numero di VoIP aziendale (ID Lync), per non perdere mai una chiamata.
  • Lync 2013 per Android offre TLS (Transport Layer Security) e protezione della rete perimetrale/interna senza la necessità di alcuna VPN, pertanto l’esperienza comunicativa è più sicura indipendentemente da dove ci si trovi e dalla rete usata.

Quando si dice: per molti ma non per tutti. Se la vostra azienda usa i prodotti Microsoft, c’è una buona probabilità che l’arrivo di Lync 2013 sia stato un ottimo regalo di Pasqua; tutti gli altri potranno tranquillamente passare oltre.

disponibile

Via: Via